Cittadella 4 scout

Per noi esploratori e guide San Giorgio è molto importante perché è colui che ci protegge, è il nostro patrono. Il San Giorgio è anche un’uscita che si svolge l’ultima settimana di Aprile e la prima di Maggio e dura un fine settimana.
La si fa con i Reparti che sono della provincia di Padova. Per noi questa uscita è un’occasione per conoscere e fare amicizia con altri scout.

Cittadella 2 scout

Da inizio anno il nostro clan ha cominciato a concentrarsi sulla modifica della nostra Carta di Clan: una raccolta di principi, norme e anche regole che la stessa comunità del Clan si dà affinché tutti e ognuno abbiano un punto di riferimento a cui guardare e a cui ispirarsi durante la vita di Clan. La nostra Carta si suddivide in “punti” che rispecchiano i pilastri fondamentali dello scoutismo ed in particolare della branca del Clan, quali la “Comunità”, il “Servizio”, la “Strada” e la “Fede”; essa viene redatta o rivista periodicamente,

Cittadella 2 scout

Ogni tre anni, o prima in caso di necessità, la Comunità Capi del Gruppo, mentre continua a riflettere sulle esigenze dei ragazzi, è chiamata a definire e a progettare cosa offrire loro con la sua azione educativa nel successivo triennio. Quest’anno, pertanto, dopo un’attenta analisi d’ambiente, ovvero attraverso la rielaborazione delle risposte ad un questionario preparato appositamente, le testimonianze di alcuni ospiti e una tavolarotonda con i genitori, abbiamo redatto il nostro nuovo

Cittadella 4 scout

Nello scoutismo il challenge è un evento cui partecipano i ragazzi e le ragazze del noviziato e del clan. È un incontro incentrato soprattutto su attività fisiche e tecniche dove predomina il senso della sfida con sé stessi attraverso l’avventura e il gioco. In esso si sperimentano le proprie capacità e i propri limiti, si impara ad affrontare difficoltà impreviste, ad essere pronti, a non scoraggiarsi, e ci si prepara al Servizio.

Cittadella 2 scout

Che cos’è la specialità di squadriglia? È una riconoscimento di gruppo, che viene assegnata a coloro che dimostrano di essere preparati in una tecnica specifica scout.
Esistono ben 12 specialità di squadriglia, da internazionale ad espressione, da giornalismo a pronto intervento.
Nei nostri reparti Brownsea e San Giorgio cinque squadriglie su sette hanno deciso di mettersi alla prova per conquistare questo obiettivo.
I pipistrelli vorrebbero dedicarsi a natura, le volpi ad esplorazione, i cervi e i leoni a campismo e i gufi ad Olympia.
La nostra sede si sta abbellendo grazie alle loro specialità di costruzioni, tra cui una torretta, un percorso Herbert e un portale.
Ma come si fa a conquistare la specialità di squadriglia? Bisogna innanzitutto scegliere e realizzare due IMPRESE inerenti all’ambito tecnico della specialità scelta; dopodiché si deve affrontare e portare a termine una MISSIONE, assegnata dai capi reparto. Durante questo periodo la squadriglia deve scrivere una relazione di tutto ciò che è stato realizzato su un Diario di Bordo, inserendo anche foto e disegni.
Questo lavoro sarà poi valutato dagli incaricati regionali, che decideranno se la squadriglia merita di partecipare ai Guidoncini Verdi, evento che conclude il percorso e in cui viene consegnata una bandierina verde da appendere al guidone, che testimonia il conseguimento della specialità di squadriglia. È un’occasione unica, che aiuta i ragazzi ad apprendere cose nuove, ad organizzarsi e collaborare e ad acquisire autonomia.
“se siete una squadriglia che ama le sfide se vi sapete impegnare nel lungo periodo se siete gelosi della vostra autonomia se ognuno di voi si sente responsabile del buon andamento della squadriglia se avete ben chiaro il ruolo di ognuno se prendete decisioni in maniera democratica allora c’è una specialità di squadriglia che vi aspetta”.
Alice Zurlo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.