Lunedì 18 febbraio. . . Una serata preparata fin da settembre dai catechisti di 5a elementare, per poter incontrare, molto probabilmente per l’ultima riunione, i genitori dei ragazzi che hanno seguito il cammino della catechesi Biblico-simbolica.
Voleva essere una serata di verifica e scambio di esperienze e consigli.
Dal programma originale la serata ha avuto degli evidenti cambiamenti,dovuti all’assenza inaspettata di alcune persone, importanti per lo scopo dell’incontro.
Ma senza perderci d’animo, abbiamo iniziato il confronto con i pochi genitori presenti: verifica, apprezzamenti e molto altro.
La serata è proseguita con la meditazione sul tema “MORTE Inizio di Vita”, con la proposta di alcune slide di introduzione si è sviluppata la seconda parte dell’incontro: un momento molto coinvolgente e intenso che ha dato la possibilità a tutti i presenti di riflettere, pregare, cercando o meno di avere delle risposte.

“La vita è una traversata, oscura, pericolosa, un passaggio “verso l’altra riva”, verso l’aldilà.

Per noi, la morte non è una fine ma l’ultimo momento di una traversata che dura la vita intera, una traversata verso Dio. Siamo dei credenti.

Noi non scegliamo di vivere ma riceviamo l’esistenza dai nostri genitori, dalla nostra comunità, da Dio….Dono gratuito, regalo meraviglioso!”


Al termine,come di solito viene proposto ai ragazzi, si è svolta una CELEBRAZIONE conclusiva semplice, ma pregna di significato: usando la LUCE dei lumini accesi dai genitori e dalle catechiste, a formare una croce, il FUOCO in un braciere per bruciare le preghiere, formulate personalmente e offerte a Dio.
Un incontro che personalmente, mi è piaciuto molto.
Anche se eravamo in pochi la presenza di Dio si sentiva profondamente . . . momenti molto semplici, che hanno saputo valorizzare le riflessioni condivise e personali di ognuno dei presenti.
Una serata che mi aiuterà certamente, a vivere e interiorizzare il cammino di quaresima. È l’invito di Gesù ad ogni cristiano ad alzarsi e camminare, andare incontro agli altri per arrivare insieme alla meta, a Lui.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.